Cronaca. Allarme furti nel comprensorio stabiese

La tattica usata è quella della telefonata. Quando gli occupanti non rispondono i malviventi tentano il colpo

19 dicembre 2016
250 Views

Una finestra forzata, alcuni mobili da giardino spostati, segni di effrazione al cancello, ma fortunatamente nessun danno ingente. E’ quanto si sono trovati di fronte alcuni residenti dei paesi limitrofi a Castellammare di Stabia. Parliamo dell’immediata periferia stabiese: Santa Maria La Carità, Gragnano, Pompei. I segni di tentativo di accesso sono stati registrati in almeno 3 casi, ma purtroppo i malcapitati ancora non hanno deciso se sporgere denuncia o meno alle forze dell’ordine.

«Da alcune settimane, intorno all’ora di pranzo, il telefono squillava – ci racconta una delle vittime del tentativo di furto – ma dall’altro capo del telefono nessuna risposta.» Al telefono nessuna voce, ma solo il tempo di rispondere e poi riaffacciavano, questo da qualche settimana a questa parte. Naturalmente con numero non visibile.

E’ evidente che la tattica messa in pratica dai malviventi è quella del controllo: la telefonata serve a sapere se c’è qualcuno in casa o meno. Quando i padroni di casa non rispondo, ecco che entrano in azione i malviventi. Purtroppo per loro però non hanno fatto i conti con le finestre blindate o con i sistemi di allarme.

Non è noto se si tratti di stranieri o italiani, ma la cosa certa è che ci sono tutte le intenzioni  di entrare negli appartamenti e depredarli di ogni bene, anche in vista delle festività natalizie. Forse è proprio questo che i malviventi vogliono sfruttare, la mancanza delle persone in casa perché a passare le festività da qualche parente.

Dato certo, è che sono sempre più numerose le lamentele sul genere che si sentono nella immediata periferia stabiese. Le forze dell’ordine, purtroppo, in mancanza di una denuncia non possono intervenire, ed i malintenzionati hanno vita facile così.

You may be interested

Maiori in Festa, la Costa d’Amalfi celebra la primavera
Cultura
shares30 views
Cultura
shares30 views

Maiori in Festa, la Costa d’Amalfi celebra la primavera

Antonio Lanfranco - Mar 20, 2019

Maiori è pronta a far festa per celebrare l’arrivo della primavera 2019 e l’inizio di una nuova stagione turistica in…

“Evoluzioni e scenari della logistica tra dinamiche globali e vocazioni territoriali”
Cultura
shares31 views
Cultura
shares31 views

“Evoluzioni e scenari della logistica tra dinamiche globali e vocazioni territoriali”

Antonio Lanfranco - Mar 18, 2019

Appuntamento il 28 marzo 2019 alle ore 10.30 al Museo Ferroviario di Pietrarsa dove si terrà la presentazione pubblica di…

Al servizio di Torre Annunziata: nasce “La paranza delle idee”
Cultura
shares92 views
Cultura
shares92 views

Al servizio di Torre Annunziata: nasce “La paranza delle idee”

Antonio Lanfranco - Mar 18, 2019

“La paranza delle idee”, è questo il nome della nuova realtà associativa che sta prendendo forma a Torre Annunziata dall’incontro…

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: