Cronaca. Castellammare: Software “pirata” sui computer del Comune

Il messaggio appare sul monitor di chi non ha una licenza di utilizzo del software. A cadere nella "trappola" questa volta sono gli uffici comunali. La foto pubblicata non lascia dubbi

4 gennaio 2017
268 Views

Può capitare anche questo: andare in un ufficio comunale e trovare il messaggio di software contraffatto sul monitor del computer.

Il messaggio, chiaro e che non lascia adito a dubbi, è :«Questa copia di Windows non è autentica». Questo è il classico messaggio che viene indicato a chi utilizza per il suo personal computer un software windows che non è regolare, al quale non è associata nessuna licenza di utilizzo. Una copia, quindi.

In fatto di pirateria informatica le case produttrici di software, come anche la Microsoft, stanno cercando di limitare i danni e stanno tentando sempre nuovi escamotage per cercare di debellare il fenomeno, ma a poco riescono. E se poi ad utilizzare una copia pirata del software non è un privato cittadino, ma un Ente pubblico come il Comune, crediamo che si possano perdere tutte le speranze.

Siamo certi che i responsabili sappiano fornire un’adeguata spiegazione, anche se il messaggio parla chiaro: il software è pirata, non è autentico, e su quel computer non ci dovrebbe essere.

You may be interested

Maiori in Festa, la Costa d’Amalfi celebra la primavera
Cultura
shares30 views
Cultura
shares30 views

Maiori in Festa, la Costa d’Amalfi celebra la primavera

Antonio Lanfranco - Mar 20, 2019

Maiori è pronta a far festa per celebrare l’arrivo della primavera 2019 e l’inizio di una nuova stagione turistica in…

“Evoluzioni e scenari della logistica tra dinamiche globali e vocazioni territoriali”
Cultura
shares31 views
Cultura
shares31 views

“Evoluzioni e scenari della logistica tra dinamiche globali e vocazioni territoriali”

Antonio Lanfranco - Mar 18, 2019

Appuntamento il 28 marzo 2019 alle ore 10.30 al Museo Ferroviario di Pietrarsa dove si terrà la presentazione pubblica di…

Al servizio di Torre Annunziata: nasce “La paranza delle idee”
Cultura
shares92 views
Cultura
shares92 views

Al servizio di Torre Annunziata: nasce “La paranza delle idee”

Antonio Lanfranco - Mar 18, 2019

“La paranza delle idee”, è questo il nome della nuova realtà associativa che sta prendendo forma a Torre Annunziata dall’incontro…

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: