Cronaca. Castellammare, volano gli stracci sul “Torneo di Viareggio”

La "provocazione" lanciata dal gruppo consiliare "Prima Stabia". Botta e risposta tra la Società ed i consiglieri comunali. Nasce una petizione on line a favore del "Torneo di Viareggio"

17 gennaio 2017
113 Views

A suon di comunicati, nei giorni scorsi, si sono alternati prima il gruppo Prima Stabia e poi il presidente della Juve Stabia, Franco Manniello. Li ha seguiti anche il gruppo del PD in Consiglio Comunale che, attraverso il suo capogruppo Francesco Iovino, ha dato spalla forte al patron delle Vespe.

Intanto su Facebook è nata addirittura una petizione per portare il famoso torneo di calcio giovanile nella città delle acque. Nel testo della petizione on line, indirizzata al Sindaco Antonio Pannullo, si legge: «Si è appreso dalla stampa locale che Castellammare di Stabia dovrebbe ospitare presso la struttura comunale R .Menti , incontri di calcio relativi al prossimo torneo di Viareggio. Manifestazione sportiva per giovani calciatori di livello internazionale, ripresa da tutte le testate giornalistiche sportive. Locali e nazionali. Parrebbe che il proprietario della locale squadra di calcio si sta opponendo a questa iniziativa, dimenticando che è affittuario e non proprietario della struttura. Si invita alla S.V. di valutare tutte le iniziative possibili affinché la manifestazione venga svolta nella nostra citta, che ne trarrebbe enorme benessere».

Dai commenti che sono comparsi sotto il post Facebook della petizione pare di capire che non sono pochi ed isolati quelli che non vogliono il famoso Torneo a Castellammare. Tra insulti ed epiteti vari, gli stabiesi si schierano dalla parte del presidente MAnniello e della sua squadra.

In effetti le rimostranze di Manniello dei giorni scorsi, attraverso le pagine di Metropois Quotidiano,  trovino fondamento sul fatto che la squadra cittadina sta lottando per la promozione in serie B, e ad oggi pare che abbia le carte in regola per “giocarsela” tutta.

Si attende ora la risposta del primo cittadino stabiese che, essendo a capo dell’Ente proprietario dello stadio, dovrebbe mettere un punto alla questione.

You may be interested

Dalla sicurezza all’organizzazione dei matrimoni. Scuola Lavoro e Turismo non si ferma
Comunicati Stampa
shares57 views
Comunicati Stampa
shares57 views

Dalla sicurezza all’organizzazione dei matrimoni. Scuola Lavoro e Turismo non si ferma

Eleonora Mauriello - Mag 23, 2019

ScuolaLavoroTurismo per le scuole-dai corsi di Sicurezza sul lavoro al Wedding e party planner!! ScuolaLavoroTurismo prosegue la sua campagna di…

A Pisa dal 23 al 25 maggio il 17esimo Congresso Card
Cultura
shares15 views
Cultura
shares15 views

A Pisa dal 23 al 25 maggio il 17esimo Congresso Card

Antonio Lanfranco - Mag 22, 2019

Giovedì 23 maggio 2019 (chiusura il 25) si apre a Pisa (Palazzo dei Congressi) la quinta edizione della Conferenza Nazionale…

Stagione teatrale “Enzo Sarno”, si chiude la seconda edizione
Cultura
shares33 views
Cultura
shares33 views

Stagione teatrale “Enzo Sarno”, si chiude la seconda edizione

Antonio Lanfranco - Mag 15, 2019

Si chiuderà questa sera la seconda edizione della rassegna teatrale dedicata ad Enzo Sarno fortemente voluta ed organizzata, a Maiori…

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: