Cronaca. Controlli Soget: Ombre sulle modalità di rilievo

Agli stabiesi vengono lasciati degli stampati nella maniera più disparata: appesi ala porta, sotto all'uscio, tra le "doghe" delle finestre

19 dicembre 2016
284 Views

In questi giorni gli stabiesi si stanno vedendo recapitare “avvisi bonari” per i rilievi metrici delle abitazioni da parte dei funzionari della Soget, società che gestisce il servizio di riscossione dei tributi in città. Ai più fortunati che sono in casa, viene chiesto di accedere e misurare i locali (e già qui ci sono dei dubbi), mentre per gli assenti, i funzionari della ditta incaricata lasciano degli stampati.

Gli stampati sono due, uno a firma del Sindaco diCastellammare, Antonio Pannullo, mentre l’altro è uno stampato della Soget dove l’incaricato indica i dati catastali dell’immobile. Quello che appare strano, nello stampato che il funzionario compila, è la “stima” della misura dell’immobile. In effetti sullo stampato a firma del primo cittadino stabiese si legge che il contribuente ha 10 giorni di tempo per portare la planimetria dell’immobile presso gli uffici della Soget.

Ora, non stiamo a sindacare che nelle indicazioni di apertura degli uffici manca il sabato (giorno che dovrebbe essere comunque dedicato alla ricezione degli utenti come indicato nel Capitolato Speciale di Appalto,ndr), non stiamo nemmeno a sindacare sull’ubicazione dell’ufficio della Soget (gli uffici non dovrebbero essere così lontani dal centro cittadino, così come indicato dalla SUA in sede di gara,ndr) ma quello che appare strano è la dicitura, scritta a penna dall’incaricato: “Stima per assenza”.

Ma la Soget non ha le planimetrie degli immobili? Ma la Soget non ha già i dati completi degli immobili cittadini dove poter prendere le notizie? E se la stima per assenza fosse sbagliata?

Non crediamo che la stima per assenza venga fatta solo per “intimorire” i contribuenti (in alcuni casi sono stati anche “assegnati 200 mq ad un abitazione di 70 mq,ndr), ma confidiamo nella solerzia e nella buona condotta della società di gestione del servizio.

You may be interested

“Evoluzioni e scenari della logistica tra dinamiche globali e vocazioni territoriali”
Cultura
shares16 views
Cultura
shares16 views

“Evoluzioni e scenari della logistica tra dinamiche globali e vocazioni territoriali”

Antonio Lanfranco - Mar 18, 2019

Appuntamento il 28 marzo 2019 alle ore 10.30 al Museo Ferroviario di Pietrarsa dove si terrà la presentazione pubblica di…

Al servizio di Torre Annunziata: nasce “La paranza delle idee”
Cultura
shares73 views
Cultura
shares73 views

Al servizio di Torre Annunziata: nasce “La paranza delle idee”

Antonio Lanfranco - Mar 18, 2019

“La paranza delle idee”, è questo il nome della nuova realtà associativa che sta prendendo forma a Torre Annunziata dall’incontro…

“Birra Ravello Cups”, Costa d’Amalfi patria dello sport
Sport
shares23 views
Sport
shares23 views

“Birra Ravello Cups”, Costa d’Amalfi patria dello sport

Antonio Lanfranco - Mar 16, 2019

Dal primo giugno al trenta settembre la Costiera Amalfitana si trasformerà in una sorta di Olimpia dei tempi moderni. Tornei…

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: