Cronaca. (VIDEO) Smantellata centrale del “pezzotto” Sky e Mediaset

Le fiamme gialle hanno denunciato 4 persone e smantellato una centrale per la pirateria televisiva nel napoletano. $ persone denunciate e sequestrati 76 mila euro

3 febbraio 2017
626 Views

I finanzieri del Comando Unità Speciali hanno sferrato l’ennesimo duro colpo alla pirateria on-line. I militari del Nucleo Speciale Frodi Tecnologiche – diretti dal Dott. Nicola Maiorano della Procura di Roma – hanno individuato a Napoli tre centrali di trasmissione di programmi televisivi, gestite da un soggetto residente in Svizzera ma di fatto domiciliato a Scampia, che aveva creato una sofisticata infrastruttura per la decodifica del segnale di Sky e Mediaset Premium. Le Fiamme Gialle hanno sequestrato oltre 76.000 Euro, di cui circa 18.000 in contanti, n. 17 carte postepay, n. 235 decoder, n. 104 smart card e n. 43 personal computer. Sono state inoltre rinvenute decine di fotocopie di documenti di persone del tutto ignare, vittime di “furto d’identità”. L’indagine è volta al contrasto del crescente fenomeno della IPTV – cioè la trasmissione via web di eventi sportivi, film, serie televisive e concerti, senza possederne i diritti. In particolare, è stato accertato che venivano offerti programmi televisivi pirata sia in modalità “streaming live” cioè in diretta, che in modalità “streaming on demand” fruibili, quindi, a richiesta degli internauti. Con un abbonamento annuale di soli 70 euro, pari al prezzo mensile di un abbonamento legale, si aveva libero accesso a tutti i canali della varie pay-tv, senza alcuna limitazione. Nei confronti dei soggetti, promotori di una vasta rete di clienti ramificata su tutto il territorio nazionale, è stata contestata la violazione dell’art.171-ter della Legge 633/41, che prevede la reclusione fino a 4 anni e la multa di € 15.000. La violazione del diritto d’autore danneggia il mercato, sottraendo opportunità e lavoro alle imprese che rispettano le regole, il cui equilibrio, anche in campo economico, è condizione fondamentale per attrarre gli investimenti e rilanciare lo sviluppo e la crescita

You may be interested

Stagione teatrale “Enzo Sarno”, si chiude la seconda edizione
Cultura
shares26 views
Cultura
shares26 views

Stagione teatrale “Enzo Sarno”, si chiude la seconda edizione

Antonio Lanfranco - Mag 15, 2019

Si chiuderà questa sera la seconda edizione della rassegna teatrale dedicata ad Enzo Sarno fortemente voluta ed organizzata, a Maiori…

Eventi. Al via “Gragnano Enogastronomica”
Eventi
shares33 views
Eventi
shares33 views

Eventi. Al via “Gragnano Enogastronomica”

Ciro Serrapica - Mag 15, 2019

“Gragnano Enogastronomica” è un’iniziativa che dà continuità ad innumerevoli manifestazioni svolte negli anni precedenti e rivolte proprio alla valorizzazione del…

“Ad Maiori” 2019 premiato Mariano Rigillo
Cultura
shares41 views
Cultura
shares41 views

“Ad Maiori” 2019 premiato Mariano Rigillo

Antonio Lanfranco - Mag 08, 2019

Venerdì 10 Maggio prenderà il via “Ad Maiori 2019” la rassegna di TeatrEducazione organizzata dall’Associazione Artistico-Culturale Atellana con il patrocinio…

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: