Cultura. Menzogne e misfatti dell’Unità d’Italia, appuntamento con Mainenti a piazza dei Martiri⁩

9 febbraio 2017
552 Views

“Lo Stato italiano è nato da una dittatura feroce che ha messo a ferro e fuoco il meridione e le isole, squartando, fucilando, seppellendo vivi i contadini poveri che scrittori salariati tentarono d’infamare col marchio di briganti”. Con le parole di Antonio Gramsci lo scrittore siciliano Fernando Mainenti introduce il proprio libro Menzogne e misfatti dell’Unità d’Italia, che ripercorre attraverso fonti storiche i momenti salienti che hanno portato all’unificazione del paese, cercando la verità tra saggi e documenti dell’epoca. Un tour che lo conduce a Napoli giovedì 26 per presentare i risultati di queste ricerche alle ore 15.30 al Gran Caffè La Caffettiera di piazza dei Martiri. Già ordinario di Lettere nei Licei e Dirigente Scolastico, Mainenti è uno studioso della storia della Sicilia. Numerosi i saggi pubblicati su varie testate giornalistiche sulla storia della Sicilia, soffermandosi in particolare modo al periodo dell’Unificazione d’Italia. E’ capo del periodico di cultura siciliana Agorà.

You may be interested

“Evoluzioni e scenari della logistica tra dinamiche globali e vocazioni territoriali”
Cultura
shares16 views
Cultura
shares16 views

“Evoluzioni e scenari della logistica tra dinamiche globali e vocazioni territoriali”

Antonio Lanfranco - Mar 18, 2019

Appuntamento il 28 marzo 2019 alle ore 10.30 al Museo Ferroviario di Pietrarsa dove si terrà la presentazione pubblica di…

Al servizio di Torre Annunziata: nasce “La paranza delle idee”
Cultura
shares72 views
Cultura
shares72 views

Al servizio di Torre Annunziata: nasce “La paranza delle idee”

Antonio Lanfranco - Mar 18, 2019

“La paranza delle idee”, è questo il nome della nuova realtà associativa che sta prendendo forma a Torre Annunziata dall’incontro…

“Birra Ravello Cups”, Costa d’Amalfi patria dello sport
Sport
shares21 views
Sport
shares21 views

“Birra Ravello Cups”, Costa d’Amalfi patria dello sport

Antonio Lanfranco - Mar 16, 2019

Dal primo giugno al trenta settembre la Costiera Amalfitana si trasformerà in una sorta di Olimpia dei tempi moderni. Tornei…

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: