Presentato il Museo Multimediale dei Monti Lattari

14 aprile 2019
130 Views

Presentato il Museo Multimediale dei Monti Lattari
Attività naturalistiche, rent a bike e percorsi multimediali alla riscoperta della tradizioni e radici del territorio
«Con soddisfazione ed orgoglio dico: ce l’abbiamo fatta! Con il Museo abbiamo restaurato la ex Cappella di Santa Maria di Costantinopoli, ma abbiamo anche l’occasione di valorizzare la storia e le tradizioni locali che rappresentano un patrimonio di inestimabile valore». Così il Sindaco di Pimonte, Michele Palummo, a margine dell’ incontro di presentazione del progetto del Museo Multimediale dei Monti Lattari che avrà sede proprio a Pimonte, nella ex Cappella di Santa Maria di Costantinopoli.
Nasce a Pimonte ed avrà sede nella ex Cappella Santa Maria di Costantinopoli dove i visitatori potranno “vedere” attraverso dei visori multimediali quale percorso trekking scegliere. Non solo trekking, ma il museo si pone l’obiettivo di valorizzare le radici storiche e culturali dell’ intero territorio dei Monti Lattari. Nell’esposizione permanente, che sarà inaugurata entro la fine di maggio prossimo, si potrà non soltanto visitare “virtualmente” i Monti Lattari, ma anche avere informazioni turistiche del territorio, noleggiare gratuitamente biciclette per escursioni in montagna e partecipare ad attività naturalistiche e culturali. Allo stesso tempo, proprio grazie alla versatilità delle apparecchiature multimediali, potrà sempre essere aggiornata con nuove iniziative messe in campo proprio per valorizzare il territorio.
«Il calendario che abbiamo preparato – spiega Vincenzo Minieri, Direttore del Museo – è ricco di eventi e lo presenteremo in occasione dell’ inaugurazione». Gli ideatori del Progetto puntano all’effetto sorpresa proprio sulle attività che metteranno in campo. Attività che saranno, secondo qualche piccola anticipazione, a cadenza settimanale. «Siamo nella fase finale della progettazione – continua Minieri – Questo è un progetto che stiamo portando avanti da circa sei anni. Ora siamo alle battute finali dell’attività di progettazione e siamo orgogliosi di aprire al pubblico, finalmente, una realtà che farà da promozione e valorizzazione per la nostra terra»
«Il Museo Multimediale è una vittoria del territorio – dice Lucia Somma, Presidente del Consiglio Comunale di Pimonte con delega alla cultura- Infatti abbiamo lavorato sodo, anche come Amministrazione, proprio per rendere quanto più ricca l’offerta per i turisti. Il Museo Multimediale servirà anche a fare rete su tutto il territorio dei Monti Lattari – conclude Somma – ed è solo il punto di partenza per la valorizzazione del territorio».
Un Museo che servirà a fare rete tra i comuni del territorio proprio per valorizzare i Monti Lattari che si estendono tra due provincie: Napoli e Salerno.

You may be interested

Da lunedì corsi gratis con Scuola Lavoro e Turismo
Comunicati Stampa
shares6 views
Comunicati Stampa
shares6 views

Da lunedì corsi gratis con Scuola Lavoro e Turismo

Eleonora Mauriello - Giu 19, 2019

Tutto pronto per lunedì 24 giugno data in cui inizieranno i nuovi corsi gratuiti di Scuola Lavoro e Turismo Anche…

Successo strepitoso per “Love your energy”, la serata organizzata dalla Five Italia Group
Eventi
shares50 views
Eventi
shares50 views

Successo strepitoso per “Love your energy”, la serata organizzata dalla Five Italia Group

Antonio Lanfranco - Giu 17, 2019

Un successo strepitoso per “Love your energy”, la serata organizzata sabato sera dalla Five Italia Group del presidente Valerio Buonocore…

E’ partita l’iniziativa “Sicuri in Montagna” sul monte Faito
Cronaca
shares15 views
Cronaca
shares15 views

E’ partita l’iniziativa “Sicuri in Montagna” sul monte Faito

Antonio Lanfranco - Giu 17, 2019

La sfida: rendere la montagna un luogo più sicuro riducendo gli incidenti umanamente evitabili e innalzare i livelli di sicurezza…

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: