Eventi. Napoli. SALi fin dove c’è vita: al Teatro Immacolata una storia d’amore e di integrazione

Lo spettacolo ispirato dalle canzoni di Sal Da Vinci, prodotto da “StradaFacendo Events”, in scena sabato 20 e domenica 21 maggio a Napoli.

27 maggio 2017
472 Views

SALi fin dove c’è vita”: è lo spettacolo che la StradaFacendo events porterà in scena sabato 20 e domenica 21 maggio 2017 al Teatro Immacolata di Napoli.

Lo spettacolo ispirato dalle canzoni di Sal Da Vinci, incrocerà storie e ritmi di vita frenetici in una Napoli moderna che dimostra ancora una volta di essere terra di integrazione e di accoglienza.

Lo spettacolo, con la straordinaria partecipazione di Miriam Rigione (una delle protagoniste dello spettacolo “Stella a Metà” di Sal Da Vinci), si avvale della regia e sceneggiatura di Luca Pinto, le coreografie sono di Nastassia Avolio, le musiche di Giacomo Altrude e Gennaro Franco, vocal coach Cristina Galiero, mentre la direzione artistica è affidata a Rino Cirillo.

Tantissimi talenti del teatro e della danza di tutta la Campania si cimenteranno in questo musical teatrale, nato da lezioni di teatro laboratoriali con ragazzi dell’età media di 16 anni, che da mesi lavorano “inconsapevolmente” ad un testo ricamato tutto intorno a loro, per restituire al pubblico la verità e la spontaneità di un teatro che prima si è fatto e poi si è scritto.

La trama narra di una storia d’amore tra un ragazzo napoletano ed una ragazza siriana, in una Napoli crocevia di mondi, crogiolo di culture diverse, che riesce a napoletanizzare sempre tutto e, a suo modo, a risultare capitale di inclusione sociale. L’accoglienza, la solidarietà, l’apertura verso l’altro, l’ascolto, ma anche il perdono, la speranza, la voglia di rivalsa, sono i messaggi di fondo dello spettacolo, il cui leit motiv sarà la canzone di Sal Da Vinci “Fin dove c’è vita“.

Lo scopo dello spettacolo è quello di invogliare la comunità a combattere per la propria vita e per il proprio futuro. Solo l’essere solidali l’un l’altro può far superare le attuali difficoltà sociali; soprattutto nel periodo storico in cui ci troviamo, in cui la rivoluzione civile purtroppo sembra essere l’unica via d’uscita. L’intento è quindi quello di cambiare strada ed imboccarne un’altra, altrettanto efficace ma più lenta: quella che passa attraverso la musica, l’arte, la dedizione, il sacrificio, lo studio e la cultura.

Come recita una strofa del brano di Sal Da Vinci: “Passo dopo passo, amando, ho capito che qualunque pelle o fede avrai ci basta un’alba per commuoverci, un brivido, un’idea: apri le tue braccia al mondo, fai volare in alto i sogni tuoi, nessuno è da solo ormai, fin dove c’è vita vai”.

Lo spettacolo è in programma sabato 20 alle ore 20.30 e domenica 21 maggio ore 19.00 al Teatro Immacolata (Via Francesco Giuseppe Nuvolo, 9 – Napoli).

Biglietti: 10 euro adulti, 5 euro bambini

Info e prenotazioni 08118874735 – 3662477443

You may be interested

GORI PRESENTA #SORSI, LA CAMPAGNA DI COMUNICAZIONE SULLA QUALITÀ DELL’ACQUA
Comunicati Stampa
120 shares822 views
Comunicati Stampa
120 shares822 views

GORI PRESENTA #SORSI, LA CAMPAGNA DI COMUNICAZIONE SULLA QUALITÀ DELL’ACQUA

Ciro Serrapica - Ott 05, 2019

      Protagonista della campagna di comunicazione di GORI, illustrata dalla Responsabile Comunicazione e CSR Mara De Donato, è…

Ambiente: Conferenza Internazionale sulla tutela delle risorse idriche
Comunicati Stampa
shares66 views
Comunicati Stampa
shares66 views

Ambiente: Conferenza Internazionale sulla tutela delle risorse idriche

Ciro Serrapica - Ott 05, 2019

Buona, perché arriva direttamente dalle sorgenti e la sua freschezza è a prova di grandi e piccini; economica, perché il…

Corso di Bed e Breakfast consegna degli attestati
Comunicati Stampa
shares71 views
Comunicati Stampa
shares71 views

Corso di Bed e Breakfast consegna degli attestati

Eleonora Mauriello - Set 27, 2019

Il corso di formazione su come avviare un Bed & Breakfast in Campania triplica . A Castellammare di Stabia-dal 15…

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: