Politica. Si rafforza l’area civica con l’ingresso nella “Federazione” di Alfano, Amodio e Donnarumma

La federazione sarà sempre divisa in gruppi. i capigruppo saranno Giordano, Alfano e Donnarumma. Si indebolisce il Pd. Nastelli vicino a Campania Libera, ma deve "cedere" la casella dell' assessore Armeno

23 dicembre 2016
315 Views

Grandi manovre nella maggioranza del Sindaco Antonio Pannullo. I cambiamenti riguardano nello specifico la federazione dei Popolari, composta da Eutalia Esposito, Salvatore Ercolano, Angela Selene Duilio e Nino Giordano.  AI 4 consiglieri dell’area di centro, ma in maggioranza con l’amministrazione di centro sinistra, secondo indiscrezioni si dovrebbero aggiungere altri 3 consiglieri: Antonio Alfano, Maria Amodio e Tina Donnarumma. Se davvero così fosse ( e le nostre fonti sono accreditate,ndr), la maggioranza di sostegno a Pannullo si andrebbe a modificare in maniera significativa.

La federazione dei Popolari diventerebbe il gruppo più numeroso, anche più del Pd, e che ha potere decisionale di ben 7 consiglieri. Infatti, facendo due rapidi calcoli, i  Popolari potrebbero contare su 7 consiglieri, mentre lo stesso Pd oggi ne conta soltanto 6. La nuova federazione dei Popolari dovrebbe comporsi così: unico gruppo composto da Esposito, Ercolano, Giordano e Duilio, con capogruppo Giordano, mentre i nuovi aggiunti dovrebbero rimanere in “federazione” conservando gli attuali capigruppo, e cioè Donnarumma ed Alfano.

A tutto questo però si aggiunge un dilemma: Giovanni Nastelli. Secondo i bene informati, Nastelli pare sia molto vicino al passaggio in Campania Libera con Ciro Cascone. Peccato però che questo passaggio lo dovrebbe “pagare” cedendo l’assessore, Annalisa Armeno. La Armeno infatti dovrebbe dimettersi e lasciare la casella da assessore, perché non certo la cederà Cascone, confidando nell’operato di Francesco Balestrieri.

Si profila quindi una chiusura di anno col botto per l’amministrazione Pannullo, proprio in vista del consiglio comunale del 28 prossimo dove l’assise dovrebbe approvare il bilancio previsionale. Riuscirà il Sindaco ed il suo Pd a tenere testa a tutti questi cambiamenti e trovare una quadra?

Anche nell’opposizione però ci sono segnali di “cedimento”. Nel pomeriggio di oggi, non curante della gerarchia politica (non crediamo certo per inesperienza ma confidiamo in una mossa “tattica”,ndr), il consigliere di Prima Stabia Antonio Marino ha rilasciato una dichiarazione ad una testata locale, a nome del gruppo politico, quando dovrebbe essere il capogruppo a farlo, e sicuramente non sarebbe stata dello stesso tenore. Marino, infatti, nell’intervista ha elogiato il Sindaco Pannullo e lo ha ringraziato per aver fatto installare le luminarie in una zona periferica. Che sia un segnale lanciato alle menti fini per far capire di essere pronto a sostenere la maggioranza se dovessero nascere problemi con gli attuali sostenitori del sindaco del PD?

You may be interested

GORI PRESENTA #SORSI, LA CAMPAGNA DI COMUNICAZIONE SULLA QUALITÀ DELL’ACQUA
Comunicati Stampa
120 shares862 views
Comunicati Stampa
120 shares862 views

GORI PRESENTA #SORSI, LA CAMPAGNA DI COMUNICAZIONE SULLA QUALITÀ DELL’ACQUA

Ciro Serrapica - Ott 05, 2019

      Protagonista della campagna di comunicazione di GORI, illustrata dalla Responsabile Comunicazione e CSR Mara De Donato, è…

Ambiente: Conferenza Internazionale sulla tutela delle risorse idriche
Comunicati Stampa
shares110 views
Comunicati Stampa
shares110 views

Ambiente: Conferenza Internazionale sulla tutela delle risorse idriche

Ciro Serrapica - Ott 05, 2019

Buona, perché arriva direttamente dalle sorgenti e la sua freschezza è a prova di grandi e piccini; economica, perché il…

Corso di Bed e Breakfast consegna degli attestati
Comunicati Stampa
shares112 views
Comunicati Stampa
shares112 views

Corso di Bed e Breakfast consegna degli attestati

Eleonora Mauriello - Set 27, 2019

Il corso di formazione su come avviare un Bed & Breakfast in Campania triplica . A Castellammare di Stabia-dal 15…

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: